Bergamo Bassa Centro Piacentiniano E Sentierone

Alla scoperta di Bergamo Bassa

Bergamo è composta da due parti ben distinte: la Città Bassa e la Città Alta. La più turistica e conosciuta è ovviamente Città Alta, a cui molti turisti decidono di dedicare la loro giornata per scoprire Bergamo, ma ciò non vuol dire che Città Bassa non meriti anch’essa una visita.

Situata ai piedi delle colline, Bergamo Bassa è la parte più moderna della città, caratterizzata da una vivace atmosfera urbana e da una miriade di attrazioni da esplorare.

Si tratta di una destinazione che offre qualcosa per tutti i gusti: che siate interessati alla storia, alla cultura, alla gastronomia o allo shopping. Con la sua atmosfera accogliente e le sue numerose attrazioni, questa affascinante città italiana sa conquistare al primo sguardo.

Cosa fare a Bergamo Bassa

La Città Bassa presenta ampi viali con palazzi eleganti, negozi, chiese e teatri. Anche in questa zona di Bergamo ci sono magnifici musei per godere di arte e cultura:

  • L’Accademia Carrara con opere di Lorenzo Lotto e Giovanni Battista Moroni;
  • Il Museo d’arte sacra Adriano Bernareggi,
  • oppure la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (GAMeC) con opere di Kandinskij, Balla e Boccioni.

Ci sono diverse altre attrazioni da non perdere che renderanno il vostro soggiorno indimenticabile. Scopriamole di seguito.

Centro storico, funicolare e cosa mangiare

  • Passeggiare per le vie del centro storico. Perdersi tra le stradine lastricate del centro storico di Bergamo Bassa è un’esperienza unica. Si può ammirare l’architettura rinascimentale delle chiese e dei palazzi e scoprire allo stesso tempo piccoli negozi, caffetterie e ristoranti che offrono delizie culinarie locali.
  • Salire sulla funicolare per la Città Alta. Un viaggio sulla storica funicolare è un must durante una visita a Bergamo. Questa attrazione porta alla parte più antica, la Città Alta, dove si possono ammirare le mura medievali, passeggiare lungo le antiche strade e godere di una vista mozzafiato sulla pianura padana.
  • Assaporare la cucina bergamasca. Bergamo è famosa per la sua ricca tradizione culinaria. Si può fare tappa in una trattoria locale per gustare specialità come i casoncelli (ravioli ripieni), la polenta taragna (polenta e vari tipi di formaggio all’interno), vari tipi di formaggi tra cui il taleggio, il branzi e la polenta classica. Il pasto può essere inoltre accompagnato da un bicchiere di vino rosso della regione.
  • Godersi la vita notturna. Bergamo Bassa offre una vivace vita notturna con una vasta selezione di bar, pub e locali notturni. Una passeggiata lungo il Sentierone (il salotto di Bergamo) e via Sant’Alessandro permette di scovare il locale perfetto per sorseggiare un cocktail ammirando le bellezze di Bergamo.
  • Fare shopping lungo via XX Settembre. Gli amanti dello shopping, non possono perdersi l’opportunità di passeggiare lungo via XX Settembre, una delle principali vie commerciali di Bergamo Bassa. Qui si trovano una vasta gamma di negozi, dalle boutique di moda agli esclusivi negozi di design e i brand più famosi.

Cosa vedere a Bergamo Bassa

  • Torre dei Caduti. Tra le cose da visitare a Bergamo Bassa vale la pena menzionare la Torre dei Caduti, monumento dedicato alla memoria dei caduti della Prima Guerra Mondiale. All’interno si trova un museo con un percorso tematico della città e in alto c’è una terrazza per contemplare la vista dall’alto.
  • Le Chiese. Nella città bassa di Bergamo si trovano diverse chiese, alcune delle quali ospitano al loro interno delle opere di Lorenzo Lotto, uno dei grandi pittori rinascimentali/manieristi italiani. Quattro sono le principali da non perdere: la Chiesa dei Santi Bartolomeo e Stefano, la Chiesa di Santo Spirito, la Chiesa di San Bernardino in Pignolo e la Chiesa di Sant’Alessandro della Croce.
  • Lungo il percorso si possono ammirare anche il Teatro Donizetti, il Centro Piacentiniano e la Fontana dei Delfini.
  • Il Museo GAMeC. La Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo è il luogo ideale per gli amanti dell’arte contemporanea, con le sue esposizioni temporanee e la collezione permanente, che comprende opere di artisti italiani e internazionali.
  • L’Accademia Carrara. Gli amanti dell’arte non possono perdersi la visita all’Accademia Carrara, una prestigiosa galleria d’arte che ospita una vasta collezione di capolavori di artisti italiani rinomati, tra cui Raffaello, Botticelli e Bellini.

Informazioni Utili

Bergamo è facilmente accessibile tramite l’aeroporto internazionale di Orio al Serio, ormai divenuto il 3 scalo italiano per importanza, che si trova nelle vicinanze della città. Una volta arrivati, è possibile spostarsi comodamente con i mezzi pubblici, compresi autobus e funicolari.

Un’ottima soluzione per visitare in poco tempo sia Bergamo Alta che Bergamo bassa, soprattutto se non si ha molto tempo e si è optato per un soggiorno veloce “mordi e fuggi”, è certamente quella di prenotare un tour in TukTuk, per addentrarsi sin nei piccoli borghi e vedere panorami mozzafiato direttamente dalle Mura venete.

Questi mezzi eco-friendly offrono il massimo confort e libertà anche a Bergamo Bassa senza lo stress di cercare parcheggio e senza il pericolo di immettersi in zone a traffico limitato.

Bergamo offre una vasta gamma di opzioni di alloggio per soddisfare tutte le esigenze e i budget, dai classici Alberghi e bed & breakfast alle lussuose strutture a cinque stelle. E’ consigliato prenotare tutto in anticipo per assicurarvi la migliore esperienza possibile.

Per godersi appieno tutto ciò che Bergamo ha da offrire, consigliamo di dedicare almeno due o tre giorni alla visita della città. In questo modo avrete il tempo di esplorare Bergamo Bassa e la città Alta senza fretta.

Itinerari, esperienze e un’anima bergamasca: questa è la Bergamo che ti racconteremo!

BG By Tuk Tuk AP1 2024 BG By Tuk Tuk AP1 2044 BG By Tuk Tuk AP2 3292 Shooting Fotografico per Matrimoni in Tuk Tuk a Bergamo BG By Tuk Tuk AP1 9730